• Appartamento

    Bilocale di 55 mq con veranda e giardino privato, indipendenti, con posti letto 2+2+1

Vacanza nel Salento, i cibi da non perdere

4-9

Il Salento negli ultimi anni sta diventando una meta turistica di grande successo, raccogliendo un numero sempre in aumento di vacanzieri che ogni anno scelgono questa regione per trascorrere il loro meritato periodo di riposo.

Il Salento è una terra che vanta diversi primati; non solo offre una terra dagli scenari incontaminati con spiagge caraibiche e un mare con acque vitree e cristalline, il Salento è famoso anche la sua particolare cucina locale, che durante ogni periodo di vacanza conquista migliaia di visitatori italiani e stranieri. 

 

La cucina salentina, le ricette tipiche

 

  • Orecchiette con le cime di rapa

 

Le orecchiette con le cime di rapa rappresentano un vero classico della tradizione culinaria salentina, durante le vostre vacanze in questa regione straordinaria, richiedete almeno una volta questo piatto, non potrete andare via dal Salento se non le avrete assaggiate. La preparazione e gli ingredienti sono molto semplici e genuini, soprattutto alimenti tipici del luogo. Le orecchiette sono un vero must della Puglia, conosciute e famose in tutto il mondo, la loro preparazione prevede solo della buona farina miscelata con acqua e tanta lavorazione a mano. Solo le grandi massaie del Salento riescono a portarvi nel piatto le orecchiette tipiche della loro cultura, in commercio ne esistono tante riproduzioni commerciali, ma sicuramente non potranno mai rispecchiare la vera artigianalità del prodotto.

Gli altri ingredienti sono le cime di rapa cotte in acqua salata insieme alla pasta, ma ciò che rende speciale questo piatto, è il soffritto di qualche spicchio di aglio con olio extravergine di oliva, insieme a qualche acciuga sott’olio, si unisce il tutto alla pasta e con le cime di rape scolate. Una vera prelibatezza assaggiate anche con della mollica abbrustolita consigliano i veri esperti.

 

Altre ricette da gustare

 

18-9Quelle che trovate di seguito sono i nomi di alcuni piatti tipici salentini che sicuramente potrebbe capitarvi di assaggiare e gustare se vi recate in questa terra spettacolare baciata da tanto sole e da un mare limpido e trasparente.

  • Ciciri e tria –  una pasta tipica del Salento, forse meno conosciuta delle orecchiette che si cucina con i ceci.
  • Cecamariti –  sono delle frittelle di farina, la cui tradizione culturale del luogo ha assegnato questo nome divertente, perché in passato questi dolcetti erano un ottimo rimedio che le mogli usavano per far pace con i mariti; antiche leggende della terra che hanno battezzato un cibo tipico del luogo che riscuote un grande successo in cucina e soprattutto a tavola.

Se siete nella vostra località turistica pugliese, non potete non chiedere al vostro albergatore o ristoratore di farvi assaggiare il Canestrato Pugliese, un formaggio tipico del luogo riconosciuto con la denominazione di origine controllata D.O.C. formato da latte intero e pasta pressata non cotta come indica la sua definizione; si ottiene da latte di pecora di razza gentile, le cui origini genealogiche la riconducono a quelle di lana merinos.  Il nome è associato ai contenitori particolari ove questo si produce.

 

Questi sono solo alcuni esempi, sicuramente quando siederete alle tavole del vostro ristorante, vi capiterà di assaggiare questi e tanti altri piatti tipici salentini del luogo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

Nel nostro ristorante si possono assaporare le ricette tradizionali che conservano i preziosi gusti della cucina di un tempo come: la pasta fatta in casa, le frise, i ciceri e tria, fave e cicorie, li maritati e altro...

Il nostro agriturismo è composto da 10 appartamenti, bilocali, da 55 mq con veranda e giardino privato. Tutti indipendenti e con 2+2+1 posti letto.

La bellissima località di Porto Cesareo