• Appartamento

    Bilocale di 55 mq con veranda e giardino privato, indipendenti, con posti letto 2+2+1

Ferragosto nel Salento, la danza delle spade

13 Aug

posted by

Categories: Salento, vacanze

Tags: , , ,

Comments: 0

580px-Torre_Palane_di_Marina_Serra-1Ferragosto è la festa che caratterizza tutta l’estate, in passato indicava la data propizia per i raccolti nei campi e coincide con la rinomata ricorrenza dell’Assunzione di Maria. Nell’antica Roma fu istituita questa ricorrenza per celebrare la fine di un lungo periodo di lavoro nei campi; il ferragosto, nella giornata del 15 agosto, segnava il termine di questo periodo stagionale per dare inizio a un momento di riposo dovuto a tutti i contadini che avevano trascorso ore e giornate faticose in mezzo ai campi.

Il Salento è una terra calda, soleggiata e perfetta per trascorrere le vacanze estive; se passerete il ferragosto nel Salento, non devi preoccuparti su che cosa fare e dove andare, questo territorio per l’occasione mette in moto una serie di eventi celebrativi di questa festa, atti a intrattenere i turisti e festeggiare al contempo la data fatidica dell’estate, che segna per alcuni l’inizio delle ferie.

ruffanoLecce è il cuore del Salento, per l’occasione ogni anno si celebra una caratteristica danza delle spade, dove due uomini, danzando, simboleggiano una lotta con le spade: si manifesta davanti al Santuario San Rocco di Torrepaludi, comune di Ruffano nella bella e suggestiva città salentina; una bella festa colorata dai bellissimi colori e musiche tradizionali del Salento.

Se ancora non avete individuato un’idea simpatica per festeggiare il vostro ferragosto nel Salento, la danza delle Spade potrebbe rappresentare un bel diversivo; la festa si celebra in concomitanza con la festa del Patrono, San Rocco, che si svolge dal 14 al 17 agosto, proprio nel cuore delle vacanze di agosto, quando si celebra anche la mitica festa del ferragosto.

Nella notte tra il 15 e il 16 i due danzatori, indossando vestiti e costumi caratteristici, inscenano un duello a suon di tamburelli. La danza ha origini antiche, nata dall’ambiente malavitoso locale, la danza inscena un duello tra due individui con i coltelli a mani nude, ma i partecipanti non sono solo due ballerini, ogni qual volta uno dei due protagonisti è toccato dall’avversario, questo viene sostituito da un altro danzante che continua la lotta.

danza delle spadeUna danza delle spade che dura a oltranza per intrattenere gli abitanti locali, ma anche il popolo dei turisti che ogni anno, rimangono affascinati da questo riturale del ferragosto salentino.

Il nome tecnico del rito si chiama pizzica – scherma, solo in seguito è stata chiamata danza delle spade, ma non è il suo nome veritiero, è un’espressione locale che simboleggia l’antico duello danzante a suon di coltelli.  La danza è praticata da alcuni comuni del sud pugliese: Lecce, Brindisi e Taranto.

Questo è uno dei tanti eventi caratteristici del Salento, ma ovunque vi troviate per ferragosto, troverete tante sagre, riti e festività organizzate in tutti i comuni per intrattenere turisti e abitanti locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

Nel nostro ristorante si possono assaporare le ricette tradizionali che conservano i preziosi gusti della cucina di un tempo come: la pasta fatta in casa, le frise, i ciceri e tria, fave e cicorie, li maritati e altro...

Il nostro agriturismo è composto da 10 appartamenti, bilocali, da 55 mq con veranda e giardino privato. Tutti indipendenti e con 2+2+1 posti letto.

La bellissima località di Porto Cesareo