• Appartamento

    Bilocale di 55 mq con veranda e giardino privato, indipendenti, con posti letto 2+2+1

Calimera nel cuore del Salento

30 Mar

posted by

Categories: Salento

Tags: , , ,

Comments: 0

calimeraCalimera è un comune nel cuore del Salento che si trova nei pressi della città di Lecce. Questa cittadina durante le vacanze nel Salento diventa un’indiscussa meta da visitare durante le giornate di primavera o anche in estate, se scegliete di recarvi in questo territorio durante le ferie estive.

Origini

La sua storia la collega all’antica Grecia salentina, il suo stesso nome sembra che derivi dal greco e significa “buongiorno”, anche se, in effetti, altri miti e leggende avvallano la paternità di questo nome. Si pensa anche che la sua origine sia fortemente correlata al periodo bizantino, come anche la stessa architettura presente sul territorio.

 

Dove si trova e caratteristiche

Salento_16_Calimera4Calimera dista a circa 22 chilometri dalla città di Lecce, per cui se scegliete di andare in vacanza in questo luogo, potete spostarvi tranquillamente senza coprire grandi distanze.

Se avete deciso di trascorrere le vostre vacanze nel Salento, magari in uno dei prossimi ponti di primavera, quali del 25 aprile o del primo maggio o anche del 2 giugno, questo è uno dei tanti borghi del Salento che meritano di essere visitati.

Calimera è una cittadina tranquilla, si trova in mezzo al verde salentino, dona pace e rilassatezza. Se state cercando un posto non tanto affollato, questa potrebbe essere la meta ideale; se invece siete in vacanza nel Salento, inserite Calimera sul vostro itinerario, non vi pentirete di averla conosciuta.

Vi basterà visitare il paese un solo giorno, magari pranzando in una trattoria e assaporare la cucina tipica locale salentina.

Troverete anche masserie e aziende agricole, dove respirare l’aria della campagna, ammirare la flora e la fauna caratteristica del territorio, deliziandovi con i profumi salentini.

Dove soggiornare a Calimera

Se decidete di soggiornare nel Salento stando in contatto con la natura, scegliete uno deAllevamento-bufale-Masseria-San-Biagioi tanti agriturismi siti sul luogo; vi sveglierete con l’aria di campagna e potrete gustarvi anche il silenzio, un sogno proibito per chi abita in città; nel frattempo avete la possibilità di mangiare alimenti preparati artigianalmente con prodotti tipici della produzione propria, anche grazie alla coltivazione dell’orto e all’allevamento di animali presenti nella fattoria.

Calimera e il museo di storia naturale del Salento

Calimera non è solo un buon luogo da visitare come una meta affascinante del Salento, questo è un luogo di cultura e natura, per cui non perdete l’opportunità di visitare il Museo di storia naturale, sembra che sia speciale anche per la cultura dettagliata delle farfalle; sembra che questa sia una caratteristica unica di questo museo; vale davvero la pena visitarlo se vi recate in zona.

La struttura è aperta tutti i giorni tranne il lunedì e il costo è davvero irrisorio, siamo intorno ai 3 euro, poco meno per gli adulti e poco più di un euro per la formula ridotta.

Cosa c’è da vedere

calimera (1)Cosa c’è da vedere a Calimera? Seguendo le indicazioni stradali per arrivare al Paese, si giunge dritti in Piazza del Sole, dove sembra sia consentito parcheggiare l’automobile, qui potete ammirare la chiesa matrice del patrono San Brizio; al suo interno vi sono conservati diversi affreschi importanti e belli, tra cui la Madonna della Misericordia, che raffigura un’incantevole madonna in stato di gravidanza.

Agriturismo nel Salento, vacanza per la famiglia

29 Mar

posted by

Categories: Salento

Tags: , , ,

Comments: 0

agriturismiL’agriturismo nel Salento è una struttura ricettiva che sta diventando sempre più richiesta dalle famiglie, offrono tanti servizi piacevoli per tutti, grandi e piccoli, e possono offrire ristorazione e pernottamento con ottima qualità di prezzo e servizio.

Il Salento negli ultimi anni accoglie un numero sempre in crescita di turisti grazie alle bellezze naturali del luogo, senza dimenticare della qualità dei servizi resi ai turisti, un connubio vincente per questa terra. In estate attira l’attenzione per le tante spiagge e litorali costieri con rocce e scogli, permettendo un’ampia scelta ogni giorno.

L’agriturismo nel Salento sta diventando una vera attrattiva, sia per il parco naturale, e poi per la flora e la fauna tipica della macchia mediterranea, che contraddistingue questa zona sita in quello conosciuto come zoccolo d’Italia. I profumi sprigionati in primavera sono intensi, vivi e riempiono le vie e le campagne con la loro essenza. Passeggiare per il Salento con le belle giornate significa immergersi pienamente nella natura e stare in contatto con ciò che questa rappresenta. Ci sono molte specie di piante e fiori in fioritura e si possono ammirare distese di campi e prati colorati dalle tante sfumature tipiche della primavera.

Agriturismo, perché piace alle famiglie?

10Perché l’agriturismo piace alle famiglie e sta riscuotendo sempre più successo? Inevitabilmente tutto cambia e se una volta i luoghi di divertimento erano quasi esclusivamente i villaggi turistici, oggi anche le comunità degli agriturismi si stanno avvicinando alle famiglie, indovinando attrattive e inventando sempre qualcosa di adatto, atto a entusiasmare i piccoli del nucleo famigliare.

L’agriturismo per sua stessa tipologia si trova in mezzo al verde e da qualche anno si sta riscoprendo il sapore della campagna; per chi vive in città, la vacanza in una azienda agricola può rappresentare l’occasione per scoprire vecchi sapori persi e dimenticati a causa della contaminazione cittadina. I genitori possono far scoprire il piacere di respirare l’aria fresca e sana della campagna ai bambini, far conoscere e vedere dal vivo diverse tipologie di animali, scoprire come si realizzano alcuni cibi.

Alcune di queste aziende difatti aprono i loro laboratori artigianali in modo che i visitatori possano scoprire come si arriva alla realizzazione di un formaggio, che sia ricotta, mozzarella o simile. Tutto diventa affascinante per un bambino abituato ormai a vedere tutto in televisione o nei libri e purtroppo a intrattenersi con i giochi digitali.

Agriturismo, la struttura

6L’agriturismo affascina anche per la struttura architettonica con cui si presenta, spesso sono antichi casolari ricostruiti e salvati dalle intemperie del tempo per renderli funzionali e gradevoli alla vista.

All’interno ci sono camere o mini appartamenti, scegliendo in base alle proprie esigenze, quale si avvicina meglio alle proprie necessità, oltre che gusto. Alcune strutture hanno gli alloggi dislocati in punti diversi all’interno del terreno che interessa la parte abitativa. Hanno studiato una realizzazione simile a quella dei villaggi per dare maggior comfort ai turisti che decidono di scegliere quel genere di locale per vivere la vacanza al meglio.

Attrazioni

Le attrazioni degli agriturismi sono come detto gli animali, ma non mancano altri interessi nevralgici quali il parco giochi per i bambini e spesso anche la piscina per intrattenere i visitatori durante le vacanze estive. Questi se non vogliono recarsi in una delle tante spiagge belle del Salento, magari per evitare confusione e perdersi tempo prezioso, possono usufruirne liberamente.

piloneIl Salento offre litorali da sogno per i bagnanti, oltre a città e centri abitati storici splendidi da visitare, spesso però per gustarsi un po’ di sano relax, i visitatori possono scegliere di rimanere nella struttura dell’agriturismo per godersi un po’ di sana vacanza in pace e tranquillità.

Pasqua nel Salento

22 Mar

posted by

Categories: Salento

Tags: , , ,

Comments: 0

salento pasquaPasqua è ormai alle porte e il Salento è pronto ad accogliere i numerosi turisti, che in queste ore si stanno organizzando per le vacanze pasquali.

Questa terra offre diverse opportunità ai turisti, ci sono differenti luoghi da visitare e vivere in queste giornate d’inizio primavera.

Se state pensando di organizzare la vostra , vi basta immettere poche parole nei motori di ricerca e trovare le offerte ideali per voi.

Ci sono diverse tipologie di vacanza pasquali, di seguito ne mostriamo alcune.

 

Pasqua nel Salento in centro benessere

centrobenessereIl centro benessere è una delle strutture preferite in questo periodo dell’anno dai turisti e anche nel Salento è possibile trovare differenti centri specializzati, che offrono questo genere di servizi.

Con qualche clic si possono leggere i tanti luoghi del Salento ove si trovano strutture di ricezione; di solito i pacchetti benessere offrono pensione completa con la possibilità di usufruire dei centri benessere con sauna, bagno turco, massaggi e altro offerto dal tipo di struttura.

Si possono individuare diversi pacchetti, indicando quale luogo del Salento è di vostro interesse: Gallipoli, Otranto, Lecce per citare alcune delle città del tacco d’Italia, di maggior attrazione interesse turistico.

Pasqua in agriturismo nel Salento

17-9Pasqua è la festività dell’anno che apre le porte alle prime vacanze, seppur brevi, dell’anno. Complici anche le vacanze scolastiche, le famiglie hanno l’opportunità di recarsi negli agriturismi, strutture molto amate dai nuclei famigliari, dove si può alloggiare e usufruire dei servizi di ristoro e di attrattiva.

L’agriturismo è ideale per le famiglie, ormai questi sono attrezzati per intrattenere bambini con parchi di divertimento adatti a loro, inoltre, soprattutto offrire la possibilità di conoscere e vedere dal vivo gli animali che appartengono all’attività agrituristica.

Si possono vedere galline, o l’asinello, e poi pecore e cavalli, menzionando quelli più famosi tra i bambini. In alcuni agriturismi, è possibile far svolgere delle piccole passeggiate a cavallo ai bambini, in modo che questi, non solo siano a contatto con la natura, ma abbiano la possibilità di fare un’esperienza nuova e diversa dal solito.

Pasqua last minute nel Salento

gallipoliPasqua last minute nel Salento è quel genere di vacanza non preventivata e organizzata che permette di recarsi in questa bella terra del sud Italia, senza spendere enormi cifre, approfittando proprio dell’ultimo momento per trovare posti in alcune strutture ancora vacanti o resi liberi per disdette dell’ultimo minuto.

Questa tipologia di vacanza è perfetta per quanti si muovano all’ultimo minuto nell’organizzazione delle vacanze pasquali, talvolta problemi di lavoro e impegni vari impediscono di programmare una vacanza con lauto anticipo, la last minute, è un’ottima soluzione. I luoghi da visitare sono tanti e tutti affascinanti, anche se non avete una meta ben precisa, con la vacanza last minute nel Salento potrete trovare una location preziosa per la primavera e potervi in ogni caso spostarvi per non perdere nulla delle giornate dedicate ai vostri giorni di ferie.

Riti pasquali nel Salento

Salento_16_maglie1Se andate nel Salento a Pasqua non vi perdete i riti pasquali in questa terra, sono belli, emozionanti e caratteristici, quali per esempio l’ultima cena che si celebra il giovedì Santo.

A Maglie, in provincia di Lecce si svolge anche un simpatico mercatino, nello specifico è la fiera dei campanelli con bancarelle, si può visitare fin dal venerdì prima della domenica delle palme.

Le spiagge di Nardò, cosa visitare

spiaggia isidoro

Nardò è una località del Salento che ogni anno accoglie migliaia di visitatori, se decidete di andare in vacanza in quest’angolo dell’Italia, Nardò e le sue spiagge sono luoghi da non perdere. Visitate anche le località limitrofe, un modo interessante per vivere il mare del Salento e al contempo ammirare le bellezze del luogo.

Spiaggia di Sant’Isidoro

La spiaggia di Sant’Isidoro è bella e amata dai turisti. Questo è un luogo famoso e bello da vedere non solo per la sabbia e il mare trasparente, ma anche per la bella Torre del luogo da vedere con lo stesso nome del luogo; qui si trova la Torre voluta nel cinquecento da Re Carlo V come costruzione atta alla sorveglianza del territorio contro le eventuali invasioni bellicose degli stranieri. (altro…)

Salento vacanze, Punta Palascià

11 Mar

posted by

Categories: Salento

Tags: , , , ,

Comments: 0

faro-punta-palasciaIl Salento è diventato luogo di culto per le vacanze, ogni anno accoglie migliaia di visitatori da tutto il mondo, è famoso per le sue spiagge e i litorali da sogno, nonché per le spiagge e le scogliere con tanto da offrire ai turisti.

Non solo mare splendente e tanto divertimento, ma anche scenari spettacolari e tanti luoghi diversi da visitare ogni giorno della vostra vacanza.

Uno di questi è Punta Palascià, conosciuto anche come Capo d’Otranto.  Questo è il punto più a oriente dell’Italia, e già questo rappresenta una caratteristica speciale per essere ricordata e menzionata.

 

Dove si trova

otranto-1Punta Palascià si trova in prossimità della città di Otranto, nella bella e affascinante zona del Salento.

Siamo nella provincia di Lecce, per cui se vi recate in vacanza in questa zona, non perdete l’occasione per recarvi in questo punto strategico per ammirare un litorale stupendo e una zona assolutamente unica.

Il mare all’orizzonte si unisce con l’azzurro del cielo, e sembra regalare a chi lo ammira un connubio perfetto della natura con uno spazio infinito che si perde a vista d’occhio.

Il Faro di Punta Palascià

 

Il faro di Punta Palascià nel Salento, che si può ammirare arrivando in zona, è uno tra i cinque Fari del Mediterraneo tutelati dalla commissione Europea; questa è una meta indiscussa dei turisti che si trovano in zona.

Il faro per molti anni è rimasto un po’ abbandonato a se stesso, solo di recente, sono stati eseguiti dei lavori di ristrutturazione, per garantire ai turisti un luogo di visita e culto, presentabile ai visitatori con un aspetto più apprezzabile.

faro-di-punta-palascia-otrantoA oggi per conservarlo dalle intemperie del tempo è soggetto a una continua manutenzione.

L’aver portato attenzione a questo reperto architettonico del passato, ha permesso di rivalutare la zona, non solo permettendo la visita dello stesso Faro ai turisti, ma allestendo anche un museo multimediale del mare, il quale permette ai visitatori del sito di conoscere e apprezzare flora e fauna del luogo.

 

Questo punto ha una sua particolarità, ogni anno, con l’arrivo del giorno di San Silvestro, richiama l’attenzione dei tanti curiosi, che recandosi al Faro di Punta Palascià possono ammirare la primissima alba del nuovo anno in arrivo.

punta-palasciaChi l’ha visto, dichiara di aver ammirato uno sposalizio di colori e sfumature uniche e speciali, che acquistano una spettacolarità ancor più magica, in virtù del giorno indicato, ossia il primo del nuovo anno.

Punta Palascià, difficile da raggiungere

Punta Palascià è un’estremità dello zoccolo d’Italia, presente nel Salento, un po’ impervio da raggiungere, proprio per la stessa caratteristica che lo contraddistingue. Si trova completamente immerso nella natura e in uno scenario costiero affascinante, essendo circondato da insenature e rientranze, è complicato poterlo raggiungere alcuni disagi. Questo è un luogo isolato e solo in circostanze particolari è raggiunto da curiosi e turisti del luogo.

Punta Palascià e storia

In prossimità di Punta Palascià si trova l’antica Grotta dei Cervi, si tratta di un lungo corridoio immerso all’interno della roccia stessa, con sbocco marino visibile solo arrivando tramite imbarcazione dal mare.

Tale grotta non è aperta alle visite, è di fatti, attivo un divieto in tal senso per motivi di sicurezza, oltre che per preservare il luogo stesso. Questa grotta rappresenta un luogo archeologico importante, giacché presenta un corridoio lungo circa 200 metri di pittogrammi risalenti al periodo neolitico.

Ristorante Lu Puzzu nel Salento

18-9

Il ristorante Lu Puzzu si trova nel Salento, presso l’agriturismo che porta lo stesso nome.

Se siete in vacanza in questa bella terra del sud Italia, nei pressi di Torre Lapillo, questo ristorante potrebbe essere il luogo che state cercando per trascorrere qualche ora in compagnia del buon cibo salentino, tipico della tradizione locale.

Il ristorante Lu Puzzu si presenta con una sala di accoglimento confortevole, con i tavoli per la consumazione del pasto, ben decorati e disposti in modo comodo e pratico, sia per i visitatori e per gli stessi addetti al servizio di ristorazione.

I tavoli sono curati nel dettaglio, con tovagliato in perfetta linea con la politica dell’agriturismo, elegante ma allo stesso modo richiama i colori della natura e della vita immersa nelle campagne salentine. (altro…)

Agriturismo nel Salento

8 Mar

posted by

Categories: Salento

Tags: , , , ,

Comments: 0

salento-campagna

Un agriturismo nel Salento richiede la scelta del luogo esatto che s’intende visitare.  Il Salento è un luogo affascinante, ricco di storia, mare, sole, spiagge e scenari spettacolari da visitare tutto l’anno.

Il periodo delle vacanze è cominciato e, anche se l’estate è ancora un po’ distante, la primavera porta con sé, non solo giornate più lunghe e soleggiate, ma anche i primi fine settimana all’insegna di relax, riposo e assaggio delle prossime ferie estive.

Cercare un agriturismo sembra essere diventata una vera moda, piacevole, intelligente che porta tanta voglia di trascorrere una vacanza diversa dal solito.

Quale agriturismo scegliere

(altro…)

Salento spiagge Torre Lapillo tra le 10 più belle del mondo

4 Mar

posted by

Categories: Salento

Tags: , , ,

Comments: 0

ImmagineLe spiagge del Salento sono numerose, belle e conosciute in tutto il mondo, in particolare quella di Torre Lapillo è stata inserita nella lista delle 10 spiagge più belle al mondo, questa notizia è stata scoperta per caso da un blogger, che girovagando nel web, ha trovato un articolo interessante pubblicato su una nota rivista estera “The Guardian”.

Tra una spiaggia di Rio, in Brasile, e quella rinomata Costa Verde in Spagna, è stato incluso un trafiletto con un occhio di riguardo verso Torre Lapillo. Tra le altre spiagge nominate ci sono i posti più esclusivi del pianeta, come St Lucie, Florida, e poi ancora una fantastica baia nel sud Africa. (altro…)

Salento e cultura, il Duomo di Lecce

2 Mar

posted by

Categories: Salento

Tags: , , , ,

Comments: 0

Lecce-cathedral porta lateraleIl Salento è anche sinonimo di cultura, basta recarsi nella città di Lecce per ammirare la bellezza storica delle sue costruzioni, tra cui il bellissimo e caratteristico Duomo con relativa Piazza. Si trova nel centro storico della città salentina e ha una storia molto antica.

Il Duomo conosciuto come Chiesa di Santa Maria Assunta, ha origini risalenti al 1144, quando il vescovo Formoso si adoperò per la sua costruzione. Negli anni successi si sono susseguite modifiche e ristrutturazioni che hanno reso il Duomo di Lecce, una tra le attrattive più belle e richieste dai turisti. Nel 1230 furono apportate delle modifiche per volere del vescovo Roberto Voltorico, lo stile adoperato all’epoca fu quello romano.

La sua costruzione si è evoluta nei secoli successivi per opera di altri vescovi, i quali interrogarono anche l’architetto Giuseppe Zimbalo per dare un’impronta al Duomo di Lecce con il barocco leccese. Gli ultimi lavori si ultimarono nel 1670, quando fu definitivamente consacrata dal Vescovo Pappacoda. (altro…)

La spiaggia Baia Verde per le vacanze nel Salento

1 Mar

posted by

Categories: Salento

Tags: , , ,

Comments: 0

baia-verdeLa spiaggia di Baia Verde è una delle tante e bellissime spiagge del Salento, si trova a Gallipoli e offre un mare stupendo, cristallino e ottimo per tutti gli amanti delle onde.

Questa è senz’altro una tra le spiagge più conosciute nel Salento, tipica è la sua sabbia bianca e fina, che rende ancor più speciale il tacco d’Italia.

Quest’angolo di paradiso sito nel Salento è uno tra quelli più amati dal popolo dei turisti e dagli abitanti stessi del luogo.

Negli anni questo spazio ha cominciato ad accogliere numerosi visitatori in crescita, il litorale offre uno scenario spettacolare; lo stesso mare offre acque vitree dove specchiarsi e vivere a pieno la stagione al mare. (altro…)

Nel nostro ristorante si possono assaporare le ricette tradizionali che conservano i preziosi gusti della cucina di un tempo come: la pasta fatta in casa, le frise, i ciceri e tria, fave e cicorie, li maritati e altro...

Il nostro agriturismo è composto da 10 appartamenti, bilocali, da 55 mq con veranda e giardino privato. Tutti indipendenti e con 2+2+1 posti letto.

La bellissima località di Porto Cesareo